Total Office Design

by lorebini 31 agosto 2011

Thames & Hudson ha da poco pubblicato Total Office Design – 50 Contemporary Workplaces, un volume di 320 pagine curato da Kerstin Zumstein e Helen Parton all’interno del quale sono contenuti 50 progetti di uffici da tutto il mondo

Al progetto bastard store di studiometrico sulla riconversione del vecchio Cinema Istria sono dedicate quattro pagine con foto di Giuliano Berarducci.

 

Da oggi è disponibile in vendita anche al bastard store – chettelodicoaffare – al prezzo di € 30,00.

Ledge al Lambro

by giuli 31 agosto 2011

Sabato sera un’operosa crew si è messa in moto per costruire un bel ledge in cemento al Parco Lambro.

Il lavoro di squadra ha prodotto il risultato sperato in poco tempo, e io con la scusa di documentare il tutto non ho fatto praticamente una mazza.

Grazie a tutti i presenti di sabato ora anche uno streettarolo incallito, e rimbambito, come me, avrà il suo angolo di paradiso al Parco Lambro.
E chissà che tra un crookie e un tailslide alla fine non mi caccio dentro a queste benedette transizioni…

Grazie grazie grazie, ecco il mio contributo con questo piccolo report fotografico.

 

La mano del grafico

by davidelp 31 agosto 2011

Venerdì 8 aprile 2011 ha aperto al pubblico “La mano del grafico”, mostra organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano e alterstudio partners.
Saranno esposti 367 disegni e schizzi autografi di 108 fra i più autorevoli grafici italiani e internazionali, donati al FAI per sostenere l’attività della Fondazione.

Tra i grafici scelti ci sono anche alcuni amici di bastard, come Olimpia Zagnoli e Leftloft, e la location è di quelle che tolgono il fiato, Villa Necchi Campiglio a Milano.

Maggiori info su lamanodelgrafico.it

Appartamento Lago

by davidelp 31 agosto 2011

Alzi la mano chi non vorrebbe una casa da paura in pieno centro città e arredata di tutto punto?

Lago dà vita, in diverse città d’Italia, ad abitazioni che arreda con i propri prodotti. Questi appartamenti, che vengono abitati e vissuti quotidianamente da persone denominte “tenant”, vengono usati sia come private abitazioni che, in particolari occasioni, come showroom.

L’appartamento Lago di Milano, in occasione della settimana del design, ci ha chiesto un po’ di bastard style

Bentornata primavera

by giuli 31 agosto 2011

Edo Paris, navigato scrutatore delle periferie milanesi, mi chiama per dirmi che ha trovato un nuovo gustosissimo spot per uno scatto della sua intervista su 6:00AM, sulla quale stiamo lavorando in queste settimane.

Ci diamo appuntamento coi Giordano Bros, e la prima vera giornata di primavera ci assiste in maniera spettacolare. Tutti portano a casa il loro bottino.

Mentre Edo, in versione 007, scatena curiosità sul suo facebook riguardo il nuovo spot, io oggi mi sento un po’ WikiLeaks ed espongo questo grasso kickflip di Nicola Giordano.

Buona primavera a tutti!

Sk8able?

by lorebini 31 agosto 2011

Gli amici olandesi di West 8 (10 anni fa muovevo pixels e tagliavo polistirolo blu nel loro studio…;) sono ormai impegnati da anni sul progetto del Waterfront di Toronto. ArchDaily ha appena postato il progetto e pubblicato alcune immagini qui. Sk8able?

bastard store sul libro italiArchitettura 4

by jep 31 agosto 2011

E’ uscito da poco il libro italiArchitettura edito da UTET e parte di una collana dedicata a studi e progettisti italiani. Il volume 4 si occupa di interni ed è composto da oltre trecento pagine, 14 delle quali dedicate al progetto del bastard store di studiometrico.

Fino ad ora penso sia la documentazione più completa pubblicata, con disegni tecnici e dettagli costruttivi della bastard bowl di alta qualità.

[…] questa quarta uscita di italiArchitettura è dedicata agli interni, che rappresentano un capitolo consistente, forse uno dei più importanti, della produzione architettonica nazionale. In un Paese dove si costruisce poco e si ristruttura molto è infatti inevitabile che parte delle migliori energie progettuali si riversino nel recupero di spazi già realizzati.

– Luigi Prestinenza Puglisi

il libro è acquistabile online

The Indicator

by lorebini 31 agosto 2011

Segnalo questo pezzo molto bello postato da Guy Horton su ArchDaily all’interno del suo ‘The Indicator’, colonna settimanale che indaga gli aspetti culturali, economici e commerciali dell’architettura. La conclusione di Horton sembra suggerire di applicare l’energia e l’improvvisazione del punk rock al progetto… Parole sante Guy!

Re-Use Architecture

by jep 31 agosto 2011

Braun Publishing ha appena pubblicato Re-Use Architecture di Chris van Uffelen, un librone di 408 pagine con bellissime foto e descrizioni di recenti progetti architettonici di riuso.

Al progetto bastard store di studiometrico sulla riconversione del vecchio Cinema Istria sono dedicate quattro pagine con foto di Giuliano Berarducci.

Da oggi è disponibile in vendita anche al bastard store – chettelodicoaffare – al prezzo di € 78,00.

Howard Gardner in Triennale

by jep 31 agosto 2011

Invitato alla conferenza Bello Giusto Efficace di Art for Business in Triennale a Milano ho avuto il piacere di conoscere Howard Gardner e di scambiarci qualche parola.

Ho scoperto che è stato lui a far conoscere – da trent’anni a questa parte – gli asili nido d’infanzia di Reggio Emilia che oggi vengono presi come modello d’eccellenza in molte parti del mondo… e ho finalmente capito perchè mi hanno invitato a parlare del bastard store ;)

Art For Business si impegna dal 2007 per rendere riconoscibile il contributo che le arti possono offrire alle organizzazioni, in particolare rispetto all’impatto che questi linguaggi hanno sulle persone, offrendo nuovi stimoli e metodi per l’apprendimento continuo

In questo discorso l’architettura e l’uso degli spazi sono forse un importante strumento per favorire il libero flusso di informazioni e stimolare il non banale trasferimento di conoscenza e capacità da un settore ad un altro, perchè diversi settori richiedono diversi tipi di intelligenza, quelli di cui parla Gardner nella sua famosa teoria.

Lezioni imparate: il QI è superato (a chi importa?), non smettere mai di imparare