Vans “Foot The Bill” x bastard

by jep 11 maggio 2020

Vans FootTheBill x bastard

Siamo felici di partecipare al progetto Foot The Bill di Vans, con una Slip-On bastard dedicata al creatore del progetto: Steve Van Doren.

Vans-SlipOn-bastard

Una delle prime grafiche di bastard è stato il teschio, disegnato dal nostro compagno di skateate RickyStyle, per rimarcare le nostre radici nello skateboarding che affondano indietro negli anni 80 (n.d.r. a essere gentili). Dovendo pensare a una collaborazione con Vans non potevamo fare a meno di pensare a Steve (Van Doren) e quindi alle sue camicie con stampe floreali che ci hanno sempre entusiasmato, ancora di più in questo particolare momento.

Abbiamo mantenuto il disegno in bianco e nero come l’originale volutamente, così da permetterti di dedicare del tempo per colorarle con i membri più creativi della tua famiglia…

Questo speciale progetto è stato ideato per supportare le piccole realtà nel mondo e membri della “Vans Family”. Ogni acquisto di queste Vans Customs garantisce a bastard tutti i ricavi al netto del costo di produzione.

È disponibile solamente on-line via Vans e non verranno prodotti piu di 500 pezzi nel mondo.

Open House Milano, IV Edizione

by jep 11 maggio 2020

Open House Milano IV Edizione - bastard store

Domenica 26 maggio il bastard store sarà parte della IV Edizione di Open House Milano che quest’anno chiude la Milano Arch Week. Open House Milano è un intero weekend in cui accedere gratuitamente, supportati da guide specializzate e volontarie, a edifici pubblici e privati dal notevole valore architettonico.

Passa a trovarci per scoprire di persona come abbiamo fatto a piazzare una bowl per lo skateboard li in alto nell’ex Cinema Istria ora bastard store. Read the rest of this entry »

Art of The Misfits and Wild Ones: skate stickers in mostra

by jep 11 maggio 2020

Art of The Misfits and Wild Ones

Mai nella storia della società moderna l’arte ha avuto un ruolo così importante per una sottocultura come nello Skateboarding.

J. Scott Stratton / Blacklisted magazine

Dal 18 al 30 giugno bastard, Skateboard Stickers Archive e Blacklisted magazine presentano Art of The Misfits and Wild Ones in anteprima assoluta al bastard store di Milano. Read the rest of this entry »

bastard in Open House Milano edizione 2018

by jep 11 maggio 2020

bastard store - front

Sabato 5 e domenica 6 maggio il bastard store sarà nuovamente parte del programma Open House Milano: un intero weekend in cui accedere gratuitamente, supportati da guide specializzate e volontarie, a edifici pubblici e privati dal notevole valore architettonico. Read the rest of this entry »

bastard x Suicidal Tendencies: A limited co-op with those lazy Italians

by maxb 11 maggio 2020

Suicidal Tendencies bastard

Ci siamo incontrati lo scorso gennaio per quella mitica skate/sign session in bastard bowl che è poi uscita nel video ufficiale di Living For Life dall’ultimo disco della band World Gone Mad, filmata dallo storico skater e fotografo Pep Williams di DogTown.

Dave Lombardo plays hard in bastard bowl.

Poi siamo rimasti in contatto per sviluppare questa ultra limitata collezione bastard x Suicidal Tendencies che poggia su alcuni dei nostri classici più apprezzati di sempre. Eì la prima volta che dedichiamo una versione speciale in edizione limitata ad una collaborazione, probabilmente non avevamo mai veramente trovato quella giusta. Ci auguriamo che tu possa apprezzare.

bastard-ST-logomark

STay Cyco!

GloBALIzzazione da NogloBALI

by Dani 11 maggio 2020

PANDORAS_BOX_DEF2-1000x425

Made in Italy viene spesso utilizzato quale sinonimo di qualità… ma può la qualità essere rinchiusa da confini e frontiere? E allora cosa significa Proudly Made by Those Lazy Italians?

La qualità (etica, culturale, estetica, pratica), questa parola svuotata d’ogni sincero valore semantico nell’era del metodo scientifico, è l’oggetto di questa breve narrazione. Il soggetto si chiama Bali collection… o meglio Bali connection. Due input, una frase/uno scenario: “non venderei mai nulla che non metterei personalmente”/ Bali: l’isola indonesiana più amata dai surfisti di tutto il mondo. Read the rest of this entry »

Il bastard store in Open House Milano 2017

by jep 11 maggio 2020

bastardstore-05-1920-4x3

Sabato 13 e domenica 14 maggio il bastard store sarà parte del programma Open House Milano 2017: un intero weekend in cui accedere gratuitamente, supportati da guide specializzate e volontarie, a edifici pubblici e privati dal notevole valore architettonico.

Lo spazio e il negozio saranno aperti ai visitatori nei seguenti orari: 10:30 – 18:00 in entrambe le giornate.

Unathletic: Tomorrow we will run faster

by jep 11 maggio 2020

copertina-unathletic

Dopo tutto questo parlare di skateboarding, Olimpiadi e atleti ci siamo sentiti in dovere di sviluppare una collezione di prodotti ispirata dalla tradizione dell’atletica classica ma con un twist più contemporaneo che ci riporta alla realtà e nelle strade di oggi.

_mg_9395-small _mg_9498-small logo-20160418_175119-small _mg_9354-small

Tomorrow we will run faster.

Tomorrow Rever / bastard x ADE

by jep 11 maggio 2020

tomorrow-rever_max-bonassi_web_mg_6199

Siamo felici di presentare il frutto di questa collaborazione limitata tra bastard e ADE Shoes, nata prima di tutto da un rapporto di amicizia personale, condivisione di valori e di necessità tecniche tra i fondatori dei rispettivi brand. Questa co-op affonda le sue radici verso la metà degli anni ’80 quando Max Bonassi (bastard) e Fabio Di Molfetta (ADE) giravano l’Europa in cerca di nuovi spot da skateare e costruivano rampe da condividere con gli amici rispettivamente a nord e a sud della penisola. Spesso giravano muniti di quel duck tape argento che serviva per tappare i buchi nelle scarpe e farle durare un po’ più a lungo. Read the rest of this entry »

La bastard Bali collection per l’estate 2016

by jep 11 maggio 2020

bastard-bali_2016-visore-20160607_174518

Il nuovo episodio della bastard Bali Collection per l’estate è qui. Una collezione composta di alcuni selezionatissimi pezzi, disegnati e prodotti sull’isola di Bali utilizzando materiali locali.

now

No time for basa basi.